Registrati velocenmente sul nostro sito. È semplicissimo, basta cliccare sul pulsante LOGIN di Facebook (è essenziale avere un account facebook ed accettare l'app Stampa6x3)
in alternativa clicca sul pulsante REGISTRATI per completare la registrazione.

supporti-rigidi

I materiali:

  • FOREX: è un materiale plastico costituito di PVC espanso o semi-espanso. È impiegato nel settore della comunicazione per la creazione di cartelli di grande dimensione, insegne, plastici, modelli, allestimenti punto vendita, scenografie televisive e teatrali e oggettistica promozionale.
  • POLIONDA: È un pannello in pvc alveolare, anch’esso parte dallo spessore di 3 millimetri. Essendo il materiale più economico della gamma, ha un aspetto non propriamente professionale, anche perchè la sua superficie è leggermente ondulata a causa della struttura alveolare dell’interno. Anche se attraverso la vernicitatura a filtro UV possiamo dargli un paio di anni di vita, è talmente suscettibile all’usura ed alla piegatura che non lo consigliamo mai per lavori grafici durevoli. Potete scegliere la stampa su polionda se non vi interessa un supporto durevole negli anni, avete necessità di un materiale leggero, non vi interessa la finitura della stampa. Viene utilizzato per creare cartellonistica da cantiere, elementi stradali, cartelline da disegno, pannelli a parete, espositori.
  • DIBOND:  È un pannello costituito da due lamine in alluminio di spessori variabili con un nucleo in polietilene. Questa composizione mista fa sì che sia la scelta migliore in termini di qualità, durevolezza nel tempo e risultato finale. Eccellente per le insegne esterne, ottimo per i grandissimi formati, si può rifinire in qualsiasi modo, non per nulla è utilizzato sia per la stampa diretta che per rivestire superfici esterne ed interne. E’ autoestinguente, fonoisolante, resistente alla rottura, agli agenti chimici ed ai raggi UV.
  • PLEXIGLASS: (scientificamente polimetilmetacrilato, commercialmente Acrivill, Deglas, Limacryl, Lucite, Oroglas, Perclax, Perspex, Resartglass, Vitroflex, Trespex e Setacryl). Più costoso rispetto ad altri materiali. Anch’esso parte da uno spessore di 3 millimetri in su. Il plexiglas più spesso si presta non solo per la stampa, ma anche per l’incisione al laser e può essere incollato. Non è adatto ad applicazioni che comportano usura meccanica, perchè la sua duttilità ne comporta una certa sensibilità ai graffi.
    Scegliete la stampa su plexiglass per: elementi decorativi di grande impatto, necessità di ottenere un colore molto brillante, espositori, modelli tridimensionali, ecc…
Nome File

N.B.: Il file verrà richiesto dopo il completamento dell'ordine.


Copie


Dimensioni
X


Materiale


Adesivo applicato


Plastificazione


Finitura


Note


€15